Libri

kataLetteralmente, la parola giapponese “kata” significa “forma”. Tokitsu propone questa sintetica definizione del ‘kata’: ‘sequenza composta da gesti formalizzati e codificati, sottesa da uno stato di spirito orientato verso la realizzazione della Via’. La nozione orientale tradizionale di ‘forma’, quindi, non è oggettiva, ma soggettiva, e coincide sostanzialemnte con la nozione di ‘rito’, nella sua accezione etimologica di azione giusta, gesto appropriato. La nozione giapponese di ‘forma’ ha sempre posseduto la capacità di fare da cerniera tra essere e divenire, tecnica e spontaneità…